Visualizzazioni totali

Simply

giovedì 4 febbraio 2016

Anstasia BH Artist Palette form Aliexpress

Ops...I did it again! Un altro pezzo da collezione, ormai introvabile sul mercato, ha ragiunto la mia postazione makeup dal sito Aliexpress. In questo sito possiamo trovare interessanti articoli, cosiddetti fake, delle marche più prestigiose di makeup che (spesso) è difficile reperire qui in Italia. Non sono una grande estimatrice dei prodotti...ambigui se così si possono definire, ma ho pensato di dare loro una chance. 

Questa palette, amata ed idolatrata oltreoceano, comprende dodici diverse tonalità di ombretti e un doppio pennello duofibre.
Si presenta con un carnevale di colori, un packaging del tutto identico all'originale, che sembra uscito da una galleria d'arte moderna. L'interno sembra davvero rispecchiare questa tendenza: i suoi colori sono davvero particolari, al tatto risultano quasi cremosi, con una buona pigmentazione e scrivenza discreta. Polverosi a dire poco, tanto che il fallout è quasi inevitabile, e la loro esplosività cromatica è destinata ad affievolirsi notevolmente una volta applicati sulla palpebra. Il pennello non è molto utile, se non per sfumare la V esterna dell'occhio.

 
Vi lascio alcuni swatches:
La prima fila di ombretti si compone di due tonalità matte e cinque shimmer, tra tutti i più carichi di pigmento. Il primo è Dusty Rose, un mauve chiarissimo dalla sfumatura nocciola, Aubergine un color melanzana, Anaconda verde bosco, Punch Fuchsia che a dispetto del nome è un lilla rosato, Buttery un bianco crema matte e Blue Velvet un classico color navy.

Anche la seconda fila ha due tonalità matte. Il primo è Coal, un nero matte che tende ad ingrigire una volta sfumato. Poi c'è Unicorn color cobalto con riflessi viola freddo, Phresh il giallo fluo opaco. Ancora Baby I’m a Star, marrone bruciato caldo con sottotono rosso, Orange You Fancy un arancio brillante ed intenso, e Beigely un beige dal finish metallico.



Ho anche realizzato un makeup con questi colori, con Dusty Rose come transizione, Aubergine nella V esterna, Punch Fuchsia sulla palpebra mobile e Unicorn nella rima inferiore.


 

Il risultato non mi dispiace, anche se la lavorazione degli ombretti è tutt'altro che confortevole. I colori hanno la necessità di essere riapplicati più volte e le sfumature si perdono facilmente. In definitiva non la consiglierei, anche se il costo è irrisorio rispetto all'originale, ma si rischia di trovarsi con una palette che crea molte aspettative ma, una volta realizzato il makeup, lascia l'amaro in bocca!