Visualizzazioni totali

Simply

giovedì 11 febbraio 2016

PMD microdermodermoabrasione: Review e risultati

Prendersi cura della propria pelle, lo sappiamo, è un rito a cui non possiamo permetterci di rinunciare. Anche se siamo giovanissime dobbiamo iniziare molto presto a coccolarla, come se fosse un'assicurazione a lungo termine, per far sì che si mantenga curata, tonica e fresca nel tempo. Mi sono lasciata tentare da un prodotto di microdermoabrasione fai da te, il PMD. Di cosa si tratta? 

La microdemoabrasione è un trattamento di bellezza che troviamo nei centri estetici, che permette di esfoliare a fondo la pelle tramite delle testine con microcristalli, eliminando completamente le cellule morte che ingrigiscono il nostro incarnato e occludono i nostri pori. L'azione di questo trattamento è quella di livellare la grana della pelle, rendendo meno evidenti pori, rughette e linee d'espressione, con un aggiuntivo effetto tone-up al contorno del viso. Insomma, l'evoluzione dello scrub!
Permette tra le altre cose anche di migliorare alcune patologie della pelle, tra cui acne, iperpigmentazioni e cicatrici. E' stato proprio questo il motivo che mi ha spinta a provarlo, data la presenza sul mio viso di cicatrici profonde post acne.
Il PMD si presenta come un dispositivo elettrico da attaccare alla presa di corrente, a forma di penna, con dei dischetti esfolianti intercambiabili con diversi gradi di durezza. Procedendo per step, e utilizzandolo una volta a settimana, si ottiene nel giro di alcuni mesi un evidente miglioramento della pelle. 
Ecco un breve video del suo utilizzo.
video

Io l'ho testato per sei mesi, e vi mostro quali sono stati i risultati.
La grana della mia pelle è migliorata dopo il primo trattamento: luminosa, vivida, liscia al tatto. Bisogna avere l'accortezza di non utilizzarlo in prossimità del contorno occhi, dove l'epidermide è più sottile e secca, e rispettare una settimana di riposo. Tutti i trattamenti cosmetici effettuati dopo la microdermoabrasione risultano più efficaci. Oltre a questi risultati immediati alla lunga posso dire che la mia pelle si è ricompattata, la sento più soffice e le eruzioni cutanee ed i punti neri sono diventati molto più rari. 

Il kit comprende tre diverse testine in due versioni: una per il viso e l'altra per il corpo. La testina bianca è quella più leggera, perfetta per i primi test. La pelle non diventa rossa e la sensazione sul viso è delicata. La testina blu è lo stadio intermedio. Il rossore è discreto ma evidente e il trattamento rimane quasi impercettibile. L'ultimo step è la testina verde. La pelle è molto arrossata e l'abrasione sul viso si sente maggiormente.



Considerazioni finali:
Un ottimo trattamento che apporta i risultati promessi se utilizzato con attenzione e costanza. A volte ho avuto dei problemi, ad esempio se passato troppo vicino alle labbra rischia di creare ferite che mi si sono infettate provocandomi un herpes simplex. Passato su un brufolo in eruzione poi, mi ha generato una microlesione. Ho trovato la testina verde molto aggressiva per essere usata ogni settimana, quindi la alterno a quelle blu e la scelgo per una sola applicazione mensile. Il mio viso appare fresco e radioso e sono molto soddisfatta del mio acquisto, anche se le cicatrici si sono dimostrate più ostiche del previsto da minimizzare.

Simply Spot