Visualizzazioni totali

Simply

martedì 31 maggio 2016

Makeup ed emozioni. Cosa guida il nostro pennello?

Apro il cassetto del makeup...palette ed ombretti che si estendono a perdita d'occhio, colori declinati in tutte le sfumature possibili, yin&yang di tonalità opalescenti e scurissime. Cosa ci guida nella scelta del look da creare? Me lo sono chiesta molto spesso. Di sicuro quello di cui teniamo conto è l'occasione o evento cui siamo in procinto di recarci, la compagnia, l'ora della giornata. Ma non è solo questo. Ci lasciamo ispirare dagli outfit che indossiamo, sia che scegliamo di creare con essi un continuum omogeneo, sia giocando con un contrasto forte e deciso che rompa gli schemi. Molto dipende dal nostro stato d'animo, che non sempre rispecchia il nostro mood. Ad esempio mi capita di sentirmi affranta ed osare un makeup colorato e divertente per cercare di darmi una spinta emotiva positiva. Se è vero che, come per l'abbigliamento, ci sono dei diktat specifici per particolari occasioni come lavoro, matrimoni ecc. mi capita spesso di sentirmi ingabbiata in questi stereotipi e di cercare una sorta di libertà. Tendo così a personalizzare il mio look quel tanto che basti a lasciarmi la sensazione di avere il controllo di me stessa. Di sicuro non mi presenterei a lavoro con un outfit super elegante o sfacciatamente clubbing, ma a volte una linea netta di kajal nero ed intenso mi offre la sensazione di aver osato. Vi propongo tre look serali dall'allure differente, che ho realizzato la scorsa settimana. 

 Il primo stile è soft e ricercato, elegante se vogliamo. Il mood emotivo era sicuramente romantico, l'outfit invece intrigante e seduttivo. Un vero mix and match di tendenze che nel complesso risultava armonico. Si tratta di un cat eye realizzato con un ombretto dorato freddo su tutta la palpebra mobile, sfumato e contornato da tonalità chiare e scure di marrone nella V esterna e nel crease. Sulle labbra una tinta sui toni del marrone chiaro su base arancio calda. La sfumatura è graduale e l'effetto metallico dell'oro rende otticamente gli occhi più grandi e lo sguardo dolce. 


Il secondo look è invece più intenso. Si tratta di uno smokey eye nero carbone con glitter rossi, una sfumatura che tende a conferire una forma allungata all'occhio e ad enfatizzare l'iride chiaro. Il look è casual chic, con una maxi camicia bianca a mo' di abito e i capelli tirati in alto. Un aspetto metropolitano e volutamente deciso, dove il grande protagonista è lo sguardo! 

Come ultima proposta, ecco un makeup multicolor, un halo smokey eye policromo sui toni dell'arancio, viola e rosso. I cromatismi si fondono tra loro mantenendo però la loro vivacità e il loro personalissimo animo vibrante. Una composizione cromatica volutamente studiata al contrasto con il mio iride verde, che mi desse modo di esplodere di brio. Per quanto riguarda l'abbigliamento, un look molto basico, canotta e jeans bianchi, per una serata tranquilla senza rinunciare al divertimento. 

Voi invece da cosa vi lasciate ispirare quando avete in mano un pennello?